In questa pagina potete trovare tutte le informazioni e le domande più frequenti che i nostri clienti ci pongono solitamente.

 

  • E' possibile richiedere un preventivo telefonicamente?
    No. Telefonicamente non è possibile in quanto è indispensabile effettuare un sopraluogo per valutare insieme tipologia degli ambienti, frequenze e superfici da pulire. Il sopraluogo è gratuito e senza impegno .
  • Chi stabilisce in che Giorni e Orari effettuare gli interventi?
    E' sempre il cliente a decidere in che giorni e orari possiamo accedere nei suoi locali per effettuare gli interventi di pulizia programmati.
  • Il personale delle pulizie è sempre lo stesso?
    Si. All'inizio del contratto vengono forniti i dati anagrafici delle persone incaricate e ottenuta l'autorizzazione del cliente il personale rimane invariato.
  • Il costo del servizio subisce variazioni?
    No. Si stabilisce un importo fisso mensile corrispondente ad un capitolato operativo e tale importo rimane invariato per tutta la durata del contratto. Se il cliente chiude per ferie i servizi eventualmente non effettuati vengono invece detratti.
  • La Mivebo chiude per ferie e/o festività?
    No. La nostra azienda è sempre aperta e operativa 365 giorni all'anno.
  • Che cos'è la Responsabilità Solidale?
    Negli appalti privati occorre fare riferimento all'articolo 29, comma 2 del D.Lgs n. 276/2003 il quale stabilisce che il committente (cliente) è obbligato in solido con l'appaltatore entro il limite di due anni dalla cessazione dell'appalto a corrispondere ai lavoratori i trattamenti retributivi e contributivi dovuti in caso di inadempienza di quest'ultimo. E' quindi fondamentale scegliere un fornitore come Mivebo che allega ad ogni fattura copia del DURC comprovante i regolari versamenti agli enti previdenziali.